• eleonora evi

IL TRAFFICO ILLEGALE DI CUCCIOLI È IL TERZO DOPO ARMI E DROGA




In Italia oltre 400mila cani e i gatti vengono importanti illegalmente per essere venduti sul mercato nero. Un business redditizio molto più esteso di quanto si possa aspettare e legato a doppio filo con la criminalità organizzata, basti pensare che solo in Italia vale 300 milioni di euro.

Si tratta di cuccioli di poche settimane strappati alle madri, che sono sottoposte a gravidanze continue, non svezzati, non vaccinati e imbottiti di farmaci per farli apparire in buona salute.

Succede spesso che i cuccioli muoiano durante il trasporto o pochi giorni dopo l'arrivo nella famiglia adottante.


Con una risoluzione, di cui sono co-autrice, chiediamo all'Europa di porre fine a questa crudeltà.

Occorre inasprire le sanzioni e i controlli. Dobbiamo introdurre un sistema obbligatorio di identificazione e registrazione degli animali, con banche dati armonizzate a livello europeo per tracciare i cuccioli.

Infine serve dare il via a una serie di campagne di sensibilizzazione sui rischi dell'acquisto online di cuccioli e incoraggiare l'adozione di animali che vivono in canili e non aspettano altro che un po' di amore e serenità.

0 visualizzazioni

PER CONTATTARMI

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle