• Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

PER CONTATTARMI

Mobilità Urbana Sostenibile: è necessario capire i bisogni dei cittadini, proporre soluzioni efficaci e avere volontà politica per metterle in pratica!

July 3, 2015

Un europeo su due usa l'auto privata per i suoi spostamenti e il 96% dei trasporti si basa ancora su combustibili fossili!
per cambiare il comportamento dei cittadini è necessario offrire soluzioni semplici e attrattive, ogni cambiamento deve portare un beneficio per chi lo fa!
quindi rendere il trasporto pubblico efficiente e gratuito, favorire la partecipazione dei cittadini ai piani di gestione della mobilità per capirne i bisogni e trovare soluzioni adeguate, favorire la transizione all'elettrico, utilizzando ad esempio la rete elettrica dell'illuminazione già esistente! 
sfavorire, anche con misure fiscali, i vecchi schemi della mobilità e incentivare quella sostenibile.
Tutto ciò è possibile realizzarlo a partire da domani, anzi da oggi!
‪#‎volontàPOLITICA‬ ‪#‎M5S‬

 

Ecco un mio articolo sulla mobilità urbana sostenibile pubblicato su The Parliament Magazine:
 

Tutti gli europei devono essere consapevoli che la mobilità urbana si basa ancora prevalentemente sull'uso di macchine a propulsione convenzionale.

 

Di conseguenza, i trasporti nell'UE dipendono da prodotti petroliferi per oltre il 96 per cento del suo fabbisogno energetico e la dipendenza dai combustibili fossili è la causa di circa il 23 per cento delle emissioni totali di CO2 nelle aree urbane.

 

In termini di danni alla salute, nel 2011 l'inquinamento atmosferico ha causato circa 450.000 morti premature, una cifra 10 volte superiore a quello di incidenti stradali per lo stesso anno, e l'inquinamento acustico ha causato circa 9000 morti premature. Nel solo 2010, questo costo compreso tra 330 e 940 miliardi di Euro - da tre a nove per cento del PIL dell'UE.

 

 

Applicando le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, che sono più severe di quelle dell'UE, potrebbe aumentare l'aspettativa di vita media dei cittadini da circa 22 mesi, e si tradurrebbe in un risparmio di € 31 miliardi all'anno.

 

Queste statistiche ci fanno capire quanto sia necessario rendere la nostra mobilità urbana più sostenibile, e l'importanza di ridurre la nostra dipendenza dai veicoli che funzionano con combustibili fossili tradizionali.

 

Come possiamo promuovere la transizione alla mobilità urbana sostenibile? E 'estremamente difficile rispondere alla domanda, come la mobilità è un fenomeno molto complesso che coinvolge molti attori diversi.

 

Gli attori principali sono i cittadini - noi. E come possiamo promuovere un comportamento diverso tra i cittadini? Qualsiasi cambiamento nel comportamento della gente è stimolata da una varietà di fattori, determinata da risultati positivi e benefici. È questa risposta troppo semplicistica? Affatto. Fornendo buone e semplici soluzioni per la mobilità, si può effettivamente innescare un cambiamento comportamentale.

 

Questo può essere fatto, per esempio, migliorando il trasporto pubblico che garantisca la copertura dell''ultimo miglio' di viaggio dell'utente. Le tariffe dei trasporti pubblici urbani potrebbero essere ridotti, o il trasporto potrebbe anche essere reso gratuito per i residenti, come già avviene in molte città di tutto il mondo.

 

Lo sviluppo di ricarica per veicoli elettrici, impianti diffusi attraverso sistemi innovativi come quelli che utilizzano le infrastrutture della pubblica illuminazione, e l'installazione di impianti di ricarica nei parcheggi privati ​​- nei centri commerciali, per esempio - renderebbe più facile la diffusione dei veicoli elettrici per il trasporto pubblico e privato.

 

La partecipazione è importante. I cittadini devono essere coinvolti e contribuire attivamente alle attività di pianificazione della mobilità urbana, al fine di esprimere le proprie esigenze e proporre soluzioni.

 

Ma, naturalmente, i cittadini non possono risolvere il problema da soli. Al fine di affrontare le cifre drammatiche di cui sopra su aria e l'inquinamento acustico l'UE, gli Stati membri e le autorità locali devono fare sforzi concreti per stimolare la transizione nel settore della mobilità urbana.

 

Le misure dovrebbero guardare ad incentivi finanziari per promuovere l'uso di soluzioni sostenibili e scoraggiare schemi vecchi e tradizionali.

 

Ad esempio, gli Stati membri dovrebbero eliminare i sussidi diretti e indiretti per veicoli alimentati a combustibili fossili tradizionali, introdurre incentivi fiscali per i veicoli elettrici - come la riduzione dell'IVA o l'esenzione della tassa di circolazione - sostenere incentivi economici per le imprese che garantiscono prestazioni per promuovere la mobilità sostenibile tra dipendenti, e per le piccole e medie imprese che producono beni e servizi per la mobilità urbana sostenibile.E, in ultimo ma non meno importante, le autorità locali dovrebbero migliorare il trasporto pubblico locale, prima di investire nella costruzione di nuove strade e autostrade, rispondendo in modo efficace e sostenibile per il pendolarismo e comprendere pienamente i criteri di sostenibilità al momento della concessione degli appalti pubblici di trasporto e logistica.Leggi l'articolo su:www.theparliamentmagazine.eu/articles/opinion/eu-transition-green-urban-transport-starts-citizens

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload