INQUINAMENTO DELL’ARIA E INFERTILITÀ, UNO STUDIO RIVELA IL LEGAME



C’è un nesso tra inquinamento e infertilità? un ulteriore studio ce lo conferma. A dare l’allarme è un'indagine cinese pubblicata sul The Guardian (https://bit.ly/3k3tGe9) che ha analizzato oltre 18 mila coppie. Il risultato dell’indagine ha evidenziato che per i residenti in zone dove i livelli di inquinamento atmosferico sono alti, il rischio di infertilità aumenta del 20%.

L’infertilità colpisce milioni di coppie in tutto il mondo, ed è noto come l’aria inquinata possa causare seri rischi alla gravidanza, tra cui parti prematuri, peso basso alla nascita, aborti spontanei…

Quante prove servono ancora perché i governi prendano sul serio i danni alla salute causati dall’inquinamento e mettano questo tema in cima alle loro agende politiche?!

Ormai parole come “#sostenibilità” e “#transizioneecologica” sono diventati feticci da campagna elettorale, ma i proclami non bastano. Servono azione, concretezza e voglia di abbattere i livelli di inquinamento dell’aria. Serve una svolta che guardi finalmente al benessere di cittadini e non ai profitti delle lobby inquinanti.

Categorie
Archivio