OGGI È UN GIORNO STORICO NELLA LOTTA PER UN’EUROPA SENZA GABBIE



È quello che ho dichiarato, non senza un po di emozione(!!) sul voto del Parlamento Europeo in merito alla risoluzione sull’iniziativa dei cittadini europei (ICE) ‘End the Cage Age’, che chiede di mettere fine all’uso delle gabbie nell’allevamento in Europa. “Adottando a larga maggioranza una risoluzione che chiede l'eliminazione graduale dell'uso delle gabbie nell'allevamento europeo, proponendo il 2027 come data possibile per la loro messa al bando, il Parlamento UE compie un passo decisivo per permettere lo stop definitivo di questa pratica crudele, che ogni anno condanna oltre 300 milioni di animali a vivere in spazi angusti, impossibilitati ad esprimere persino i più basilari comportamenti naturali” - dichiara l’eurodeputata, che è anche Vice-Presidente dell’intergruppo parlamentare per il benessere animale al Parlamento Europeo e co-presidente del gruppo di lavoro per la fine dell’allevamento in gabbia in Europa. “Il voto di oggi - continua Evi - rappresenta il culmine di un percorso iniziato il 25 settembre 2018, quando ho avuto l’onore e il privilegio di ospitare al Parlamento europeo l’evento di lancio dell’iniziativa dei cittadini europei End the Cage Age. Poco più di due anni e mezzo dopo, questa ICE è diventata la sesta iniziativa di successo nella storia di questo strumento, avendo raccolto ben 1,4 milioni di firme da tutta Europa nonché il supporto di 140 scienziati di fama internazionale ed ispirato moltissime aziende europee a diventare cage-free. “Con l’adozione di questa risoluzione inviamo un messaggio inequivocabile alla Commissione europea, che nel corso delle prossime settimane dovrà fornire la sua risposta ufficiale a questa iniziativa: vogliamo un’Europa libera dalle gabbie e un mercato europeo libero da importazioni di prodotti realizzati con standard di animal welfare inferiori ai nostri. È arrivato il momento di trasformare questa iniziativa in realtà e con essa l’ambizione di un sistema alimentare finalmente sostenibile, che ha cura del benessere animale e della salute pubblica” - conclude l’eurodeputata. #BastaGabbie #EndTheCageAge

Categorie
Archivio