CHIEDIAMO UN’AGRICOLTURA RISPETTOSA DEL PIANETA E DELLA SALUTE E DEI CITTADINI ♻️


L'urgenza della crisi ambientale richiede una riflessione profonda che porti a un radicale cambio di rotta. Per questo, insieme a quasi 200 tra agricoltori, scienziati, associazioni e politici, ho sottoscritto una dichiarazione nella quale chiediamo una ripresa “verde” per l’agricoltura europea. Se l'Europa vuole davvero avviare un serio cambiamento, serve una modifica radicale del settore agricolo che vada verso un modello di agricoltura sostenibile basato sulle recenti strategie europee “Biodiversità” e “Farm to Fork”, dalla fattoria alla tavola.


▶️ È fondamentale che la futura Politica Agricola Comune rispecchi questa transizione ecologica. Infatti la maggior parte dei soldi dell’attuale Politica Agricola sono andati a finanziare l’agricoltura intensiva e industriale, nonostante sia una delle cause principali della perdita di biodiversità, dell’inquinamento di acqua e aria, del riscaldamento globale e del consumo delle risorse naturali. Questo dimostra una volta di più, qualora ce ne fosse bisogno, l’insostenibilità dell’attuale modello agroindustriale.


▶️ Tra un mese al Parlamento europeo voteremo la prossima Politica Agricola, che probabilmente prenderà più del 30% del bilancio dell'UE, per un totale di quasi 400 miliardi di euro, a cui si uniranno i fondi del Recovery Fund. Per questo il voto del Parlamento europeo è così importante: darà un indirizzo chiaro su come spendere tutti questi soldi pubblici destinati all’agricoltura.

Gli allevamenti intensivi continueranno a ricevere sussidi dall'Unione Europea? La futura Politica Agricola sarà orientata al raggiungimento degli obiettivi del Green Deal o andrà nella direzione opposta, rimanendo ancora una volta dalla parte degli interessi di pochi?


Noi chiediamo un cambiamento immediato e ci auguriamo di vedere una prossima Politica Agricola che contribuisca finalmente alla tutela della biodiversità e vieti pratiche non sostenibili come gli allevamenti intensivi.❌


➡️ Qui la dichiarazione “Green Recovery for Agriculture” e la lista completa dei firmatari: https://risefoundation.eu/a-green-recovery-eu-agri/

Categorie
Archivio