DIFENDERE I DIRITTI LGBTIQ E' DOVERE DI TUTTI



Oggi è la giornata internazionale contro l'#omofobia, la #bifobia e la #transfobia. Un giorno che deve diventare momento di riflessione profonda sullo stato dei diritti civili nel mondo e nella stessa Europa, dove i diritti della comunità #LGBTIQ vengono sistematicamente violati e dove alcuni comuni della Polonia e dell’Ungheria si sono dichiarati LGBTQI Free Zone.

A questo abominio il Parlamento europeo ha risposto dichiarando l’Unione europea zona di libertà per la comunità LGBTIQ, ma ora devono seguire libertà concrete, anche in Italia: a partire da una legge che tuteli contro la discriminazione e gli episodi di violenza, passando poi a un intervento legislativo a garanzia delle famiglie arcobaleno e dei più piccoli, arrivando al matrimonio egualitario.

Ecco perché sostengo senza reticenze il #DDLZan e invito tutti, giovani e non, a manifestare in favore del riconoscimento effettivo dei diritti delle comunità LGBTIQ, la cui negazione rappresenta una minaccia ai valori fondanti dell’Europa ed è pertanto un problema che ci riguarda tutti, nessuno escluso.

Categorie
Archivio