EFFICIENZA ENERGETICA AL PRIMO POSTO, MIO INTERVENTO IN PLENARIA



L’#energia più pulita, sostenibile ed economica è quella che non usiamo. Ecco perché l’efficienza energetica deve essere sempre al primo posto. Ma per costruire un’economia altamente efficiente e alimentata al 100% da #rinnovabili abbiamo bisogno, sempre di più, di #batterie.

Per questo è fondamentale rivedere la legislazione sulle batterie perché siano garantiti il diritto alla #riparazione, la rimovibilità delle batterie, la restrizione all’uso di sostanze pericolose, il #riutilizzo, il #riciclo e soprattutto il rispetto nell’intera catena del valore, in particolare l’estrazione dei materiali rari, dei diritti umani e di standard sociali e ambientali.

Mi soffermo sui materiali rari, anello debole della corsa alle batterie. E se esistesse anche un altro modo? Se si potessero utilizzare risorse ampiamente disponibili anche in Europa? Il #SALE ad esempio! Ebbene le batterie al sale stanno dando prova di essere una soluzione interessante, a basso costo, facilmente riciclabile su cui investire maggiore attenzione.

Ma la precondizione è accelerare verso l’indipendenza energetica, per la quale noi Verdi chiediamo una legge europea che rivoluzioni l’attuale modello energetico e ne costruisca uno nuovo che crei pace, democrazia, rispetto dei diritti umani, posti di lavoro. Un modello che combatta la crisi climatica, basandosi su basa efficienza energetica e fonti rinnovabili.

Categorie
Archivio