L’ESERCITO SILENZIOSO DEI CAREGIVER FAMILIARI



I #caregiver familiari devono essere riconosciuti come lavoratori a tutti gli effetti.

Un esercito silenzioso a cui vogliamo dar voce, ecco perché noi di #EuropaVerde sosteniamo la petizione che è stata inviata al Parlamento europeo dall’associazione Genitori Tosti In Tutti I Posti APS

Accendiamo insieme un faro su un tema completamente dimenticato dalla politica.

Il #19luglio, presso gli uffici del Parlamento europeo a Milano, ho organizzato un evento dal titolo “L’esercito silenzioso. I caregiver familiari italiani” insieme all’associazione #GenitoriTostiInTuttiPosti.

Con questo incontro abbiamo voluto accendere i riflettori su una battaglia di #giustiziasociale fondamentale: il mancato riconoscimento della figura del #caregiver familiare come #lavoratore. Un fenomeno che in Italia assume dimensioni allarmanti, con almeno un milione di persone, di cui il 90% donne, che hanno rinunciato al proprio lavoro, non percependo alcun reddito, né alcuna forma di supporto da parte dello Stato, per fornire assistenza continuativa a un membro della famiglia. Per questo mi sono fatta portavoce delle istanze dell’associazione Genitori Tosti, difendendo la loro petizione in Commissione Petizioni che, a seguito del mio intervento, l’ha dichiarata ammissibile.

È ora che il Governo italiano riconosca il valore sociale dell’attività dei caregiver familiari, con il conseguente diritto alle tutele previste, stipendio, indennità di malattia, ferie e pensione.

Categorie
Archivio