LA MIA INTERVISTA AL TG2 SULLA CRISI AFGHANA

Organizzare corridoi umanitari e ponti aerei è l'unica strada da percorrere dopo un atto vile come il disastroso abbandono di chi rischia la vita a cui il governo non puoò voltare le spalle.

Donne e bambine in particolare, nonostante le dichiarazioni in conferenza stampa da parte de portavoce dei talebani che assicura “niente burka e si all’istruzione”, devono essere protette per evitare il peggio.

Perchè il governo italiano, a partire da Draghi, non recepisce la proposta dei sindaci italiani di accogliere chi fugge dall'Afghanistan?

Ecco la mia dichiarazione ripresa dal tg2.



Categorie
Archivio