RIFORMA GIUSTIZIA: AMBIENTE ASSENTE



La Camera dei Deputati sarà chiamata a esprimersi sulla riforma della Giustizia tramite voto di fiducia.

Da ecologisti, ci rammarica constatare come l’accordo raggiunto nel weekend non affronti il problema dei reati ambientali, specialmente quelli per disastro ambientale, che sono odiosi come quelli di mafia e non possono andare prescritti.

Inoltre, non si pensa alla riorganizzazione dell’intero sistema giudiziario né si risolve l'annosa questione della mancanza di personale e mezzi che è tra le maggiori cause della lentezza dei processi in Italia.

Ecco il commento insieme ad Angelo Bonelli.

https://europaverde.it/2021/08/02/riforma-della-giustizia-carenza-organico-e-reati-ambientali-sono-nodi-da-sciogliere/?fbclid=IwAR26AfwFshgyDhGFNYEfCwHjaOs0TWPyeVpa08Mh3JnfIbZhjkglaNTa0Jg


Categorie
Archivio