SE NON ORA, QUANDO???



Il momento è arrivato.

Il 25 e il 26 maggio avrà luogo l’ULTIMO round negoziale sulla #PAC, la politica agricola comune. Non c’è più tempo da perdere, non possiamo permettere che i prossimi anni siano improntati ad una politica agricola che penalizza i piccoli agricoltori in favore delle grandi industrie, una politica lontana anni luce dagli obiettivi del #GreenDeal e da quelli dell’Accordo di Parigi, una politica per la quale, è bene ribadirlo, viene utilizzato 1/3 dell’intero bilancio europeo, quasi 400 miliardi di euro di soldi pubblici dei cittadini europei!

L’altro giorno era la giornata mondiale della #biodiversità e a @TimmermansEU e ai governi chiedo: dove sono finite le belle parole in favore della biodiversità, dell’agricoltura biologica e delle pratiche di contrasto alla #crisiclimatica?

Questa è l’ultima opportunità che abbiamo per rompere con il passato e smettere di finanziare la distruzione del nostro pianeta. Il domani si costruisce oggi. #FixTheCAP

Qui trovate l’appello-manifesto firmato da tante associazioni contadine, ambientaliste, animaliste che chiedono una PAC diversa “Un’Altra PAC è possibile”.

MANIFESTO "UN'ALTRA PAC E' POSSIBILE" (eleonoraevi.com)

Categorie
Archivio