UNA VOLTA PER TUTTE STOP SUSSIDI FONTI FOSSILI



Oggi sono i tribunali a ricordare ai governi gli impegni presi per lottare contro la crisi climatica. Oggi è l’agenzia internazionale per l’energia, quindi non un gruppo di ambientalisti estremisti radical chic, a dire che è necessaria una totale e completa trasformazione del settore energetico e che non c’è più spazio per le fossili. Oggi è questo PE a chiedere per l’ennesima volta di fermare i #sussidi alle #fossili.

In Italia invece cosa succede? Il Ministro per la transizione ecologica cerca di rallentarla in tutti i modi. La definisce “bagno di sangue” alimentando una narrazione del terrore che spaventa cittadini e imprese. Ha addirittura fatto scadere i termini per il piano PITESAI, di fatto consentendo la ripresa dei permessi per le #trivellazioni, in totale contrasto con le raccomandazioni europee e internazionali.

Basta raccontare bugie. Perché la trasformazione in chiave ecologica della nostra società, se guidata con coraggio, porterà enormi opportunità e posti di lavoro.

E' quanto ho detto durante il dibattito del Parlamento europeo in preparazione dei lavori per la #COP26 a Glasgow.

Categorie
Archivio