VERITA' PER GIULIO REGENI



Siamo vicini a Paola, Claudio e Irene, genitori e sorella di Giulio Regeni, oggi nell'aula bunker di Rebibbia per l’avvio del processo sull’omicidio del giovane ricercatore ucciso in Egitto nel 2016.

La battaglia della Famiglia Regeni è la battaglia di tutta l’Italia e oggi più che mai la sosteniamo, nella speranza che l’azione risoluta di questi genitori si traduca con una condanna netta dei responsabili dell’omicidio di Giulio e guidi l’operato dell’Italia nei rapporti con il Paese nordafricano.

È importante dire basta alle ambiguità nei rapporti che l’Italia e l’UE intrattengono con i Paesi che si avvalgono di metodi di tortura e, in particolare, con l’Egitto che si ostina a violare sistematicamente i diritti umani e civili, come testimonia la vicenda di Patrick Zaki.

Verità per Giulio Regeni

Eleonora Evi Angelo Bonelli

Categorie
Archivio