INCENERIMENTO DEI RIFIUTI? IN ANTITESI CON ECONOMIA CIRCOLARE




Se la pratica dell’incenerimento dei rifiuti non viene definitivamente abbandonata verranno messi a rischio i programmi di #prevenzione, #riduzione, #riuso e #riciclo dei #rifiuti. L’incenerimento dei rifiuti è in antitesi con i principi dell’#economiacircolare. Mentre nell’ultima i materiali si trasformano in nuove risorse e rientrano nel processo produttivo, nell’incenerimento i materiali si trasformano in fumi tossici pericolosi per la salute umana e l’ambiente.

Come si può, quindi, pensare che l’incenerimento rientri negli obiettivi del #GreenDeal?

L’ho chiesto a Enzo Favoino, coordinatore del Comitato Scientifico di Zero Waste Europe, che mi ha confermato quanto l’incenerimento di rifiuti sia una attività dannosa e obsoleta con una impronta carbonica molto alta che ci allontana, inevitabilmente, dal raggiungimento degli obiettivi climatici.

Che dire, ciò che devono fare gli Stati membri è chiaro: abbandonare definitivamente gli inceneritori in favore di un ciclo dei rifiuti virtuoso e circolare.

Categorie
Archivio