URGE UNA LEGGE VINCOLANTE SUL SUOLO

Il suolo è una risorsa preziosa con il suo ruolo multifunzionale di fornitura di cibo, serbatoio di carbonio, biodiversità, prevenzione delle inondazioni e della siccità, ciclo dell'acqua e dei nutrienti, stoccaggio e filtraggio.

Il Parlamento europeo, l'unico organo eletto dell'UE ed espressione della voce dei cittadini europei, ha chiaramente richiesto una legge vincolante sul suolo.

In una recente risoluzione sulla protezione del suolo, adottata il 22 aprile, così come nella Strategia dell'UE per la biodiversità per il 2030, adottata il 9 giugno, il Parlamento è stato chiaro: abbiamo bisogno di un quadro legislativo per proteggere il suolo e affrontare tutte le principali minacce al suolo, compresa la perdita di biodiversità del suolo, la materia organica, la contaminazione, la salinizzazione, l'acidificazione, la desertificazione, l'erosione e l'impermeabilizzazione del suolo.

La biodiversità del suolo è sempre più sotto pressione e il suolo è una risorsa comune. Non possiamo pensare di affrontare questa risorsa cruciale senza un quadro comunitario. Abbiamo bisogno di definizioni comuni, di obiettivi chiari e di un sistema di monitoraggio. Vorrei ricordare che i costi dell'inazione sul degrado del suolo nell'Unione superano i 50 miliardi di euro all'anno.

Il crescente deterioramento dei nostri suoli è evidente. Gli Stati membri non possono fare dichiarazioni ambientali altisonanti senza un forte impegno a proteggere i suoli. Chiedo quindi alla Commissione europea, rappresentata in questo panel, di proporre una legge ambiziosa per proteggere i nostri suoli con il pieno sostegno del Parlamento europeo.

Cosa vorrei vedere in questa proposta:

- Promozione delle pratiche agroecologiche e dell'agricoltura biologica. Lotta contro l'intensificazione agricola e l'uso di pesticidi, che stanno causando la contaminazione del suolo da residui di pesticidi.

- Promozione di diete a base vegetale come un enorme potenziale per migliorare drasticamente la salute del suolo e l'uso della terra.

- Smettere di usare il suolo e incoraggiare la riqualificazione e il riutilizzo degli edifici esistenti. Dove si verifica l'impermeabilizzazione, le tecniche di costruzione e di drenaggio dovrebbero essere utilizzate per permettere di preservare il maggior numero possibile di funzioni del suolo.

- Obiettivi chiari sul ripristino dei suoli.

- Obiettivi di recupero dei materiali per i rifiuti di costruzione e demolizione e per i suoli scavati.

- Misure di prevenzione e/o minimizzazione dell'impermeabilizzazione del suolo, dando priorità ai terreni abbandonati e al riciclaggio del suolo e al riciclaggio dei siti abbandonati rispetto all'uso del suolo non impermeabilizzato.

IN ALLEGATO HIGHLIGHTS SU EVENTO "SOIL IS LIFE, IS FOOD, IS FUTURE"


Round table Highlights IT-Original
.pdf
Download PDF • 1.09MB




Categorie
Archivio